Confcommercio dal 1945 diamo voce alle imprese
Giovedì 21 Settembre 2017
EDITORIALE

Vertenza Esso: chiusi gli impianti di colore in Sicilia

29/03/2017

A seguito di un incontro tra i dirigenti territoriali e le tre organizzazioni sindacali dei Gestori Impianti Stradali Carburanti Faib, Fegica e Figisc, gli stessi hanno deciso di condividere e sostenere la protesta con lo sciopero del 29 Marzo contro la politica denominata «Modello Grossista» avviata dalla Esso Italiana già in molte Regioni Italiane.

Le tre associazioni di categoria dei gestori maggiormente rappresentative, quindi, anche in Sicilia, si presentano unitariamente nella vertenza nei confronti di Esso.

Le tre associazioni non condividono il metodo scelto dalla Esso, il «Modello Grossista» ,che consiste nel vendere la propria rete a retisti/grossisti, che, come e' acclarato, non rispettano gli accordi economici sindacali vigenti aggravando la già critica situazione dei gestori.

Le tre associazioni chiedono alla Esso il rispetto della legge 27/2012 per quanto riguarda il riscatto degli impianti da parte dei gestori e la dove il gestore,da molti anni in crisi, non abbia le possibilità economiche si faccia garante con l'acquirente del riconoscimento del totale rispetto degli accordi economici sindacali attualmente vigenti .

Le tre sigle sindacali FAIB - FEGICA - FIGISC, oltre che protestare con lo sciopero già proclamato per il 29 e 30 Marzo, adotteranno anche iniziative Giuridico/Legali mirate a difendere i diritti di tutti gli associati nei confronti della Esso Italiana.

Siamo stanchi di subire, e' ora di dire basta. Non possiamo avallare una politica che tende ad estromettere i gestori dal proprio lavoro e che rischiano così di essere venduti come una merce senza anima.

Confcommercio membership Card - Scopri i vantaggi
   Seguici su Facebook